Bon Odori

Bon Odori © Eyefortheworld / Shutterstock.com

Bon Odori

Il piu' grande evento delle vacanze estive, il Bon Odori

Il Bon Odori e' un arte popolare molto amata dai Giapponesi, che vanta circa 600 anni di storia.

La sua origine risiede nel rituale Buddista chiamato "Urabone". Durante il periodo dell'Obon, si pensa che gli spiriti dei propri antenati tornino sulla Terra, e gli si offre quindi una danza.

Si dice che se si pensano alle figure dei ballerini come sovrapposte agli spiriti dei defunti si cade nell'illusione che gli spiriti stiano ballando anch'essi; per rinforzare questa sensazione in alcune zone i ballerini indossano maschere. E' sempre stato anche un luogo d'incontro per uomini e donne.

Al giorno d'oggi il suo aspetto come intrattenimento e' piu' forte, e si tiene in tutto il Giappone come evento di esibizione di danza. Alcune prefetture e citta' lo tengono in grande stile, ma si tiene anche in citta' e aree piu' piccole in dimensioni piu' ridotte.

E' tenuto principalmente in Agosto, per cui per i bambini della zona e' un grande evento estivo.

Tipi di Bon Odori e versione odierna

Il Bon Odori si divide nel tipo tradizionale esistente sin dall'antichita' e la danza popolare sviluppatasi nel dopoguerra.

Quello tradizionale ha profondi legami con le tradizioni della regione a cui appartiene: e' accompagnato da vari tipi di musica, shamisen e flauto, solo tamburo o anche solo canto.

Al giorno d'oggi il tipo danza popolare e' il piu' comune: si suona una musica chiamata "Ondo" e si danza attorno a una costruzione chiamata "Yagura" eretta al centro di un parco o piazza. Gli "Ondo" piu' rappresentativi sono il Tokyo Ondo, il Tanko Bushi ecc. Sono composti anche Ondo basati su anime, e si balla anche al loro ritmo.

Godersi il Bon odori

Tipo di danza e musiche cambiano a seconda della regione del Bon Odori. Partecipandovi e' possibile sentire sulla propria pelle l'atmosfera della danza, musica e tradizione tipica della regione.

Quando si partecipa innanzitutto bisogna osservare il modo di ballare del cerchio esterno, entrarci e cominciare a muoversi allo stesso modo. Essendo una continua ripetizione delle stesse mosse, chiunque puo' imparare subito a ballare. In molti posti e' incoraggiata la partecipazione anche all'improvviso, per cui non c'e' da esitare.

L'abbigliamento e' libero, ma per un'esperienza migliore si consiglia lo Yukata. Portare ventagli (Uchiwa o Sensu) e' ancora meglio; se si infilano nell'obi (cintura) dello Yukata si fa bella figura.

L'Uchiwa infilato nella parte della schiena dello Yukata non da' fastidio.



Bon Odori: La galleria di video

Gruppo di persone che balla il Tanko Bushi