Tempio Honen-in

Tempio Honen-in © Iry

Cos’e’ il tempio Honen-in?

Questo tempio fu costruito nell’era Edo ristrutturando l’eremo dove Honen, monaco Giapponese attivo dalla seconda meta’ del XII sec. alla prima meta’ del XIII sec., esegui’ pratiche ascetiche. Honen predicava che recitare la preghiera detta Nenbutsu ("Namu Amida Butsu") avrebbe fatto rinascere in paradiso dopo la morte, ed e’ il fondatore della scuola Buddhista "Jodo-shu". Se ne parla gia’ dai libri di storia delle scuole medie in Giappone, per cui e’ molto conosciuto.

Attraversata la porta del tempio, ai lati del sentiero ci sono due altri passaggi coperti di sabbia bianca chiamata "Byakusadan". Rappresentano l’acqua, e si dice che attraversarli faccia purificare il proprio corpo. Proseguendo si trova la sala principale, che contiene una statua del Buddha protettore del Tempio (Amida Nyorai Zazo) e una statua di Honen, un archivio di statue di Buddha e sutra incisi nel legno ed altri oggetti religiosi. In fondo si trovano infine i quartieri dove risiedono i monaci ed un giardino.

Ci sono vari punti di interesse nel complesso di questo tempio: le statue dei Buddha naturalmente, ma anche di paraventi dipinti da Kano Mitsunobu e Domoto Insho contenuti nei quartieri dei monaci, il giardino Hojo dove per meccanismo dei giardino Jodo sgorga acqua pura, eccetera. A nord della sala principale si trova un altro giardino che offre un bellissimo panorama soprattutto quando fioriscono le sue camelie. Il cimitero, infine, contiene la tomba di Tanizaki Jun’ichiro, famoso scrittore sia in Giappone come all’estero, autore di opere come "Neve Sottile" e molte altre.

In questo tempio pero’ e’ normalmente possibile visitare solo fino al sentiero che porta alla sala principale, dove non e’ possibile entrare. Dal 1 al 7 Aprile e dal 1 al 7 Novembre, solo 2 volte all’anno quindi, il tempio e’ specialmente aperto al pubblico, e solo in questo periodo e’ possibile visitare i quartieri dei monaci e i giardini. Normalmente l’accesso e’ gratuito, ma nei periodi di accesso speciale le parti aperte al pubblico sono soggette ad accesso a pagamento.

Come arrivare

Se si usano i treni JR o Keihan, dalla stazione JR "Kyoto" o Keihan "Sanjo" si prenda il bus cittadino per Iwakura e si scenda alla fermata "Jodo-ji", dalla quale si arrivera’ in 10 minuti dirigendosi verso le montagne. Se si usa la linea Hankyu, dalla stazione "Shijogawaramachi" si prenda il bus cittadino diretto al Ginkakuji e si scenda alla fermata "Machida", dalla quale ci si diriga sempre verso le montagne, e in 5 minuti si arrivera’ a destinazione.




'La galleria d''immagine': Tempio Honen-in


Il comprendio: Tempio Honen-in

Punti Turistici Tempio Honen-in (法然院 / Honen-in Temple)
Il grado di consiglio  
L'indirizzo 京都府京都市左京区鹿ケ谷御所ノ段町30
30 Shishigatani Goshonodanchō, Sakyō-ku, Kyōto-shi, Kyōto
Il telefono Phone: 075-771-2420 / Fax: 075-752-1083
Il sito web
Il tempo necessario 30Minuti
L'orario di apertura Il lunedì:06:00-16:00
Il martedì:06:00-16:00
Il mercoledì:06:00-16:00
Il giovedì:06:00-16:00
Il venerdì:06:00-16:00
Il sabato:06:00-16:00
Domenica:06:00-16:00
La tratta d'ingresso Gratis
La stagione consigliata
La primavera (Marzo - Maggio)
'L''autunno (Settembre - Novembre)'
La destinazione consigliata La famiglia La coppia L'Adulto (età 20 +) Un viaggiatore


La mappa: Tempio Honen-in